DOPPIETTA DI GIORGIO SERNAGIOTTO

A Portiamo Sernagiotto raddoppia: correrà con la Ferrari 488 GT3 del team Kessel Racing e con Lacorte e Nasr al volante della Dallara P217 Gibson di classe LMP2

Portimao (Portogallo), 27 ottobre 2018. In Portogallo Sernagiotto è pronto per una doppia sfida: due campionati, due auto e due gare. Con la Ferrari 488 GT3 per la Le Mans Cup con il team Kessel Racing e, come di consueto, con la Dallara P217 Gibson per l'ELMS.

L'obiettivo con Cetilar Villorba Corse è di concludere al meglio il 2018 nell'atto finale dell'European Le Mans Series. Il team italiano è già sceso in pista mercoledì per una giornata di test privati e poi venerdì per le prime prove libere della 4 Ore di Portimao e ha svolto un intenso lavoro preparatorio in vista della gara endurance di domenica pomeriggio con i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e il brasiliano Felipe Nasr. Nei primi impegni dell'ultimo round della ELMS, la squadra diretta da Raimondo Amadio ha raccolto informazioni utili in vista di qualifiche e gara facendo segnare anche dei riscontri cronometrici competitivi che al momento pongono il prototipo di classe LMP2 numero 47 come prima delle Dallara presenti.

Nella giornata di sabato si entra però nel vivo del weekend portoghese, che prosegue appunto sabato alle 9.25conle prove libere 2 (90 minuti) e alle 15.05 con le qualifiche della classe LMP2 (10minuti); la 4 Ore di Portimao prende il via domenica 28 ottobre alle 13.30 ora italiana con diretta tv in chiaro su SportItalia del gran finale stagionale a partire dalle 16.15fino al traguardo delle 17.30. Il live streaming sarà completo su www.europeanlemansseries.com.

Sernagiotto commenta:“Ho sempre guardato con ammirazione i piloti d'altri tempi che erano in grado di fare 2 gare lo stesso giorno. Oggi anche io posso farlo e sono molto soddisfatto. Certo sarà strano salire e scendere da vetture completamente diverse ma, accetto la sfida! Sono eccitato e pronto alla doppietta”.